12giugno

Startup e medaglie d’oro: storie d’imprese.

Sono tante le storie di imprese innovative che ogni giorno nascono a Cesena, storie di giovani imprenditori che scelgono la strada impervia per avviare la propria azienda proponendo al mercato prodotti e servizi ricchi di innovazione. CesenaLab si pone l’obiettivo di trovare e sostenere questi pogetti e nel territorio romagnolo il nostro incubatore è diventato, nel corso di questi cinque anni, un punto di riferimento per i giovani che vogliono mettersi in gioco con idee imprenditoriali.

Il 12 giugno, all’Aula Ex Macello di Cesena, abbiamo deciso di presentare alla città le nostre startup, che si sono rese disponibili a raccontare le loro storie in una serata dedicata al dialogo e all’innovazione: “Le startup di CesenaLab: storie d’imprese”. Un evento in cui i nostri giovani imprenditori, con i loro progetti, sono stati i veri protagonisti. Una serata in cui si sono raccontati i risultati raggiunti da CesenaLab dal 2013 ad oggi ponendo anche le basi per gli obiettivi futuri.

Le nostre startup Marina app, Origami Organics, Otellio, Radoff, Seasoneat, Tulips e Vibre si sono raccontate con entusiasmo travolgente e hanno mostrato i loro prodotti per il quale stanno lavorando duramente. Con la partecipazione attiva di tutto il Consiglio Generale di CesenaLab e dell’assessore Francesca Lucchi, la serata è stata l’occasione per dimostrare alla città l’impegno che l’incubatore sta mettendo nello sviluppo economico del territorio tramite il sostegno ai giovani imprenditori.

Un ospite d’eccezione, il campione olimpico di scherma Valerio Aspromonte, ha raccontato la sua personale “storia d’impresa sportiva”, sottolineando l’importanza di un affiatato lavoro di squadra per raggiungere solidi risultati: uno stimolo eccezionale per tutte le giovani realtà di CesenaLab.

Al termine, i ragazzi di Vibre sono stati premiati da una giuria di esperti, con un premio fornito da Aruba pari a 50.000 euro in servizi.

“I ragazzi di CesenaLab sono incredibilmente motivati e stanno lavorando duramente per raggiungere i loro obiettivi di business – ha affermato durante la serata Dario Maio, Presidente del Comitato Direttivo di CesenaLab -. Per questo ci è sembrato doveroso dare loro la possibilità di farsi conoscere al territorio nel modo più completo e trasparente possibile. Sono loro stessi a raccontare le loro idee, le loro storie. Noi a CesenaLab siamo fieri del lavoro che ognuno di questi ragazzi sta svolgendo”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Cerca