Vibre-team

VIBRE- Virtual brain experience è un progetto innovativo che si colloca nel settore dell’healthcare. Fondato da ingegneri biomedici VIBRE è una startup che si pone l’obiettivo di restituire ai soggetti colti da patologie neurologiche, e da conseguenti deficit neuromotori, un livello di funzionalità tale da poter condurre una vita autonoma, alleviando così le sofferenze del paziente e riducendo il carico assistenziale della famiglia.

La tecnologia di VIBRE sfrutta un ambiente di realtà virtuale iper-realistico e un avanzato sistema di controllo, denominato BCI, che si basa sull’utilizzo delle onde cerebrali.
I pazienti semplicemente immaginando un movimento con l’arto affetto da disabilità, grazie ai nostri algoritmi vivranno in prima persona una riproduzione virtuale del movimento immaginato.
La finalità è quella di sfruttare l’immersività della realtà virtuale e sistemi di biofeedback per ottenere la massima stimolazione della plasticità cerebrale, la capacità del cervello di rimediare ad un danno.
Ciò che differenzia VIBRE dalle terapie tradizionali, oltre al livello tecnologico, è la possibilità di intevenire immediatamente dopo l’evento patologico, sfruttando il momento di massimo funzionamento della plasticità cerebrale e riducendo tempi e costi delle terapie di circa il 20%.

Il team è composto da: Raffaele (founder & CEO), Stefano (founder & responsabile comunicazione), Sara (founder & responsabile modellazione), Luca (BCI expert) e Giuseppe (software developer)

www.vibrexperience.it

Cerca