skip to Main Content
“Vieni Via Con Noi 2019”: A Cesenalab La Rassegna Di A.St.I.Ce.

“Vieni via con noi 2019”: a Cesenalab la rassegna di A.St.I.Ce.

Si è svolto ieri, 13 maggio 2019, presso Cesenalab la prima parte della rassegna “Vieni via con noi 2019”, ciclo di seminari in collaborazione con Astice, l’Associazione Studentesca Ingegneria Cesena.

Il seminario, dal titolo “Il passaporto magico: biometria e documenti di (incerta) identità”, è stato tenuto dalla Prof.ssa Annalisa Franco, Ricercatrice Confermata del Dipartimento di Informatica – Scienza e Ingegneria dell’Università di Bologna – Campus di Cesena, specializzata su temi di ricerca quali Pattern Recognition, Biometric Systems, Image Databases e Multidimensional Data Structures.

Tema principale del seminario è stato il riconoscimento biometrico attraverso impronte digitali e, specificatamente, la sua applicazione nei documenti di identità elettronici.
Nel corso del’evento, dopo una breve introduzione sui sistemi biometrici, la Prof.ssa Franco ha vivisezionato alcune problematiche a livello di sicurezza evidenziate in recenti studi, delineando alcune possibili soluzioni.

Presenti all’incontro numerosi ragazzi delle facoltà di Informatica ed Ingegneria, nonché curiosi particolarmente interessati all’argomento, che, al termine dell’esposizione, hanno posto svariate domande alla relatrice, innescando un dibattito stimolante attorno al tema.

Al termine dell’evento i partecipanti si sono intrattenuti presso gli spazi dell’incubatore per un piccolo aperitivo, durante il quale è proseguito il confronto tra i convenuti e la Prof.ssa Franco.

Il prossimo appuntamento è fissato per mercoledì 22 maggio 2019 ore 18.30, presso Cesenalab, per la seconda parte della rassegna “Vieni via con noi 2019”, con ben due seminari: “Strutture gerarchiche bioispirate: dalle nanofibre elettrofilate alla rigenerazione di tendini e legamenti” a cura dell’Ing. Ph.D. Alberto Sensini e “Gli astrociti: il linguaggio delle stelle del cervello”, a cura della Prof.ssa Valentina Benfenati.

Questo articolo ha 0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back To Top